Sempre sensibile al mondo dell’artigianato e dei makers vi segnalo con piacere questo evento che vede, tra l’altro, proprio Officina Artigiana (progetto di cui faccio parte) come partner tecnico. 

scrapout

Giunto alla sua seconda edizione, il progetto ScrapOUT si propone come un percorso originale di selezione di Artigiani, Artisti e Makers dell’upcycling, di tutta Italia con un occhio all’Europa. L’evento si svolgerà all’interno del suggestivo e rappresentativo spazio espositivo della Cattedrale dell’ex Macello di Padova, e durerà ben tre settimane, a cominciare dal 21 novembre sino al 12 dicembre 2014.

refuture-opere-generale

Questa splendida iniziativa è organizzata dall’associazione La Mente Comune, che da anni lavora in ambito socioculturale, con il fine di adottare pratiche ragionevoli che promuovano nuovi stili di vita.
Il bando di ScrapOUT è rivolto a giovani artisti under 40, italiani e stranieri e come evento intende dare visibilità e riconoscimento al movimento dell’Upcycling, movimento culturale spontaneo di artigiani, designer e artisti che creano nuovi oggetti trasformando con estro e genialità materiali di scarto.

refuture-opere

Per chi non lo sapesse, il termine upcycling, coniato per la prima volta nel 1984 dal giornalista Reiner Pilz, si distingue nettamente dal termine recycling, indicando la trasformazione di un rifiuto in un nuovo oggetto che rinasce proprio grazie alla creatività.
L’idea e la convinzione di base, che hanno mosso La Mente Comune a portare avanti questo progetto, sono la necessità di valorizzare e migliorare la qualità del presente per favorire un futuro sostenibile. Su queste basi il pensiero creativo e tecniche artigianali possono risultare elementi efficaci ed indispensabili per la produzione di beni utili, come ad esempio nell’arredamento, utilizzando materiali di scarto.

refuture-opera-verticale

Novità di questa seconda edizione è la possibilità di partecipare in veste di espositori oppure di makers.
In qualità di espositori i giovani artigiani dell’upcycling esporranno per tutta la durata dell’evento tre loro opere, ritenute e scelte come più significative.
I tre artisti che saranno selezionati invece come maker, opereranno live nell’arco di una settimana ciascuno.

refuture-work-in-progress

Per chi fosse interessato a partecipare c’è tempo fino a fine luglio per candidarsi, il bando di partecipazione è disponibile su  www.lamentecomune.it/refuture.

Info e-mail: [email protected]