Tutto è partito da un recente intervento di Home Staging che mi ha vista protagonista.
Nell’appartamento in cui ero chiamata ad intervenire il pezzo forte era un nastro di colore deciso che percorreva a metà altezza le pareti principali della casa, questo “percorso” era scandito da dei quadri in bianco e nero. L’ho trovata una soluzione interessantissima, era come avere una piccola galleria d’arte in casa propria.
Da qui mi è nata la riflessione su come con poco si possano arricchire le pareti di casa e quindi impreziosirne gli ambienti, soprattutto quelli magari secondari come i corridoi o gli ingressi.
Quadri, fotografie, stampe su tela, ok ma come utilizzarli? Come appenderli nella maniera migliore?
Su Pinterest ho trovato questa infografica ricca di spunti e che fa giusto al caso nostro!

esempi-disposizione-quadri

Innanzitutto, prima di appenderli, un consiglio che vi do è quello di appoggiarli a terra e studiare come accostarli e allinearli tra loro, magari aiutandovi simulandone la sagoma con dei ritagli in cartone come nella foto qui sotto.

come appendere quadri

[decorzilla.com]

Non appendete direttamente il più grande o quello che preferite, decidete piuttosto un ordine da seguire. Ad esempio potreste accostarli per soggetto, riunirli per somiglianza di cornici (a me ultimamente piacciono molto le cornici semplici nere), oppure alternateli ma appendendoli in modo ordinato rispettando allineamenti, blocchi o file per un insieme piacevole e che non appaia spiccatamente casuale.

stampe su tela in ordine casuale

[annikavonholdt.com]

A volte è bello giocare sull’alternanza di pieni e vuoti, così sopra il letto o il divano (o una madia come nella foto qui sotto) potreste appendere piccoli quadri e stampe su tela riuniti ed allineati solo da una parte.

quadri allineati da un lato

[remodelista.com]

Sulle scale, se sono piccoli, raggruppateli a formare dei blocchi compatti in modo che ne seguano il suo andamento, mantenendo comunque l’allineamento orizzontale e verticale tra i gruppi.

disporre quadri su scale

[simplybeautifulhouse.com]

Oppure utilizzate uno schema a blocco in cui gli allineamenti principali sono due, a formare una croce centrale. Piccoli e grandi quadri creano un gruppo disomogeneo ma piacevole ed ordinato.

stampe su tela

[honestlywtf.com]

Ok, fin qui abbiamo parlato di come disporli ma dove poterli acquistare?
Per gli amanti dell’effetto vintage consiglio i tanti mercatini di antiquariato che si tengono un po’ in tutte le città.
Invece per chi ama uno stile più contemporaneo, cercando sul web ho trovato questa interessante piattaforma e-commerce dove trovare tanti quadri, poster e stampe su tela, si chiama: pixtury.com.

Pixtury vi offre un servizio di personalizzazione completa, permettendovi di scegliere il formato e il materiale che preferite per la vostra stampa in tre semplici passaggi:
1. trovate la foto d’autore che meglio si inserisce nel vostro arredamento;
2. scegliete la dimensione e il materiale di stampa (tra carta fotografica opaca, tela canvas su telaio in legno e alluminio Dibond);
3. completate l’acquisto in tutta sicurezza.
Entro pochi giorni riceverete a casa la vostra stampa personalizzata!
Inoltre iscrivendosi si può creare un profilo personale in cui caricare le proprie foto per metterle in vendita, il posizionamento nella gallery verrà decretato dal giudizio della community.

Davvero una soluzione smart! Che dite? Non resta che andare a curiosare e provarla!